Torta Ai Profumi di Sicilia

torta ai Profumi di Sicilia

…Avete presente quando vi sentite ispirate, è come una piccola magia che vi avvolge… e così complice quest’atmosfera primaverile ricca d’incanto ho deciso di preparare questa torta dove ho cercato di trasferire i profumi della mia terra.

A darmi l’ispirazione è stato l’interessante progetto di Dalaniun e-book per la primavera” dedicato a temi come food, beauty e fitness, che mi ha dato l’input per realizzare questa torta.  

E così dalla collaborazione con questo bel progetto dal mood primaverile di Dalani, un marchio che apprezzo per la professionalità, serietà e qualità, è nata la mia Torta ai Profumi di Sicilia, che spero vi travolgerà e delizierà con i suoi sapori intensi e avvolgenti.

 

Ingredienti

  • 200 gr di Zucchero Semolato
  • 3 Uova Medie
  • 300 gr di Farina 00
  • 180 ml di Latte (o latte di riso)
  • 150 gr di Burro (o margarina vegetale)
  • succo di 1 Limone Bio
  • succo di ½ Arancia
  • 50 gr di Farina di Mandorle
  • 1 Bustina di Lievito
  • 1 pizzico di Sale
  • 2 Vaschette di Fragole
  • 50 gr di zucchero di Canna
  • Zucchero a Velo per la decorazione

 

Preparazione

Iniziate preparando le fragole, lavatele per bene, e separate quelle per guarnire la torta da quelle da aggiungere all’impasto. E quindi, tagliate quelle da aggiungere all’impasto a piccoli quadratini e poi irroratele con un po’ di limone e lo zucchero di canna e lasciatele macerare. Le restanti fragole che vi serviranno per la guarnizione, dovranno essere tagliate a rondelle.

Adesso potete procedere con l’impasto e quindi (io ho utilizzato la planetaria) sbattete insieme le uova con lo zucchero semolato, fino a raggiungere un composto spumoso. Poi aggiungete il burro (che avrete fatto sciogliere prima), il latte e amalgamate tutto. A questo punto, aggiungete la farina 00 setacciata, un pizzico di sale, e continuate ad amalgamare. Unite all’impasto il succo di limone e quello di mezza arancia, e la farina di mandorle. Aggiungete per ultimo il lievito, e dopo avere amalgamato il vostro impasto aggiungete le fragole e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto.

Versate l’impasto in una teglia di 24/26 cm imburrata e infarinata, ed infornate in forno già caldo statico a 180° per circa 35 minuti.

Appena pronta (vi consiglio di fare sempre la famosa “prova dello stecchino”) sfornatela e fatela raffreddare.

Poi decoratela con le fragole e dello zucchero a velo e via con la vostra fantasia.

 Buon Appetito!

 

FacebookGoogle+

Lascia un Commento