Pancakes

Pancakes with strawberries

I pancakes sono delle frittelle, una sorta di mini- crepes, ma un po’ più spesse e spugnose che vengono preparate per la prima colazione o per il brunch, ma sono ottime anche per la merenda. I pancake provengono dall’America, ma adesso sono famosi e spopolano, anche qui in Italia. Gli appassionati dei fumetti Disney ricorderanno sicuramente le famose frittelle, che zio Paperino preparava con cura ai tre nipotini Qui,Quo,Qua, beh quelle frittelle non sono altro che i pancake.

I pancakes nella versione “americana” vengono accompagnati generalmente da sciroppo d’acero, oggi reperibile anche in Italia nei supermercati più forniti, ma possono anche, essere condite in vari modi, secondo i vostri gusti, come ad esempio, con della marmellata o crema al cacao e nocciole, o con salsa al cioccolato e frutta fresca.

 

 Ingredienti

 125 gr di Farina

25 gr di Burro

1 pizzico di Sale

2 Uova

 200 ml di Latte

6 gr di Lievito per dolci

15 gr di Zucchero

pancakes1

 

Preparazione

Iniziate dividendo gli albumi dai tuorli. Poi versate i tuorli in un recipiente, e mescolando aggiungete il latte e il burro fuso. Mescolate per bene tutti gli ingredienti, e poi, aggiungete il lievito e la farina preventivamente mischiati e setacciati.

Montate i bianchi d’uovo insieme al pizzico di sale e lo zucchero a neve piuttosto morbida e uniteli al composto di latte uova e burro e farina, molto delicatamente con un movimento che va dal basso verso l’alto. Mettete a scaldare su fuoco medio un pentolino antiaderente del diametro di 10/12 cm e spennellatelo con un filo di burro. Versate al centro del pentolino un mestolino di preparato , e lasciate che si espanda da solo: quando il pancake sarà dorato, giratelo sull’altro lato per mezzo di una spatolina, come se fosse una crepe o una frittata, quindi fate dorare a sua volta anche l’altro lato e dopodichè saranno pronti. Appena tolti i pancakes dalla padella, poggiateli su di un piatto, impilateli uno sopra l’altro  e serviteli caldi. Potete condirli, oltre che, con lo sciroppo d’acero, usato dagli americani per la maggiore, con miele, Nutella, creme varie, burro d’arachidi, marmellate, panna semi-montata o acida, frutta fresca o sciroppata.

Buon Appetito!!

 

FacebookGoogle+

Lascia un Commento